L’Istituto Marcelline Tommaseo presenta Istituto Comprensivo e scuole superiori: Liceo Linguistico, Scientifico, Classico e Tecnico Economico per il Turismo

Progetto di Alternanza Scuola-Lavoro: formazione a scuola e attività in azienda

Introdotto nei Licei con la Legge 107/2015, il progetto di alternanza scuola-lavoro intende fornire ai giovani, oltre all’ampliamento delle conoscenze, quelle competenze utili all’inserimento nel mercato del lavoro, alternando le ore di studio a ore di formazione in aula e ore trascorse all’interno delle aziende, per garantire loro esperienza “sul campo” e ridurre il gap “formativo” tra mondo del lavoro e mondo accademico in termini di competenze e preparazione.

Si tratta di un progetto che prevede un nuovo approccio alla didattica e dunque risulta anche efficace percorso di orientamento per la scelta che gli studenti dovranno fare una volta terminato gli studi superiori.

Come esperienza di orientamento e di formazione il progetto di alternanza scuola-lavoro all’interno del Liceo Linguistico dell’Istituto Marcelline Tommaseo si articola in 200 ore ed è sviluppato sul triennio superiore con attività dentro e fuori dalla scuola in relazione alle diverse competenze che si intendono far conseguire agli studenti. Queste le tipologie di attività:


  • attività di orientamento universitario e di acquisizione di soft skills
  • incontri informativi e formativi con professionisti
  • insegnamenti di istruzione generale in preparazione all’attività di stage lavoro
  • visite ad aziende
  • lo stage lavoro in Italia e all’estero presso le strutture ospitanti

In particolare, lo stage – lavoro, previsto al 4° anno di liceo linguistico, rappresenta un momento significativo nel processo di orientamento e di formazione dello studente: infatti, seppur di durata limitata (2/3 settimane), l’esperienza favorisce un primo approccio al lavoro ed è finalizzata ad acquisire competenze sia per la scelta universitaria sia per la scelta professionale.
Nell’ambito del Liceo Linguistico, in vista di una preparazione ancor più mirata a produrre competenze agite nel campo della cultura generale e linguistica in particolare, viene organizzata la possibilità di partecipazione da parte degli studenti ad uno stage lavoro all’estero (Es. Portsmouth, Bury st Edmunds, Dublin, Lausanne) oppure presso Aziende/Enti stranieri in Italia (Es. Istitut Français Goethe Institut).



SVILUPPO DEL PROGETTO DI ALTERNANZA DI SCUOLA LAVORO SUL TRIENNIO

TERZA LICEO LINGUISTICO

  • Corso di formazione sulla sicurezza nel lavoro
  • Percorsi di vita: incontro con studenti universitari e con professionisti
  • Campus di orientamento universitario per l’Italia e per l’estero
  • Realizzazione di progetti in impresa simulata nelle singole discipline o interdisciplinari
  • Visita alle aziende
  • Attività di orientamento e relative a tematiche del lavoro e dell’azienda

Per un totale di 80 ore.

QUARTA LICEO LINGUISTICO

  • Percorsi di vita: incontro con studenti universitari e con professionisti
  • Realizzazione di progetti in impresa simulata nelle singole materie o interdisciplinari
  • Incontri sulle tematiche del lavoro e dell’azienda
  • Visita in aziende
  • Attività di orientamento in classe e partecipazione a campus di orientamento universitario per l’Italia e per l’estero
  • Stage-lavoro in azienda in Italia e all’estero

Per un totale di 100 ore.

QUINTA LICEO LINGUISTICO

  • Incontro sulle tematiche del lavoro e dell’azienda
  • Attività di orientamento in classe
  •  Campus di orientamento universitario / università straniere
  • Realizzazione di progetti in impresa simulata nelle singole discipline o interdisciplinari
  • Visita alle aziende
  • Attività di orientamento e relative a tematiche del lavoro e dell’azienda

Per un totale di 20 ore.



VALUTAZIONE E CERTIFICAZIONE DELLE COMPETENZE IN ALTERNANZA SCUOLA LAVORO

Lo sviluppo del progetto di alternanza scuola lavoro trasforma il modello di apprendimento legato alle singole materie in un diverso modello, che riconosce il valore delle conoscenze acquisite in modo informale e formale nell’azione didattica e nelle diverse esperienze di ambito lavorativo, consentendone il riconoscimento in termini di competenze e di potenziale successo formativo dello studente.
Pertanto, la valutazione delle varie attività di alternanza (disciplinari/interdisciplinari e trasversali) è parte integrante della valutazione dello studente ed incide sul livello dei risultati di apprendimento conseguiti nell’arco del triennio del corso di studi.

In particolare:
- le attività di alternanza svolte nelle varie materie/interdisciplinari rientrano nella valutazione per competenze delle singole discipline;
- il comportamento dello studente durante lo stage lavoro incide positivamente sul voto di comportamento quando il tutor aziendale evidenzia il ruolo attivo e propositivo eventualmente manifestato dallo studente;
- la valutazione eccellente del corso sulla sicurezza e/o dello stage-lavoro da parte del tutor aziendale concorre all’attribuzione del punto del credito scolastico.

Ai fini della validità del percorso di alternanza scuola lavoro è necessaria la frequenza di almeno tre quarti del monte ore previsto dal progetto.

La certificazione finale delle competenze acquisiste nell’ambito del progetto di alternanza scuola lavoro viene acquisita negli scrutini finali degli anni scolastici compresi nel triennio del corso di studi e inserita nel curriculum dello studente presentato all’Esame di Stato.<